I vantaggi di uno scarificatore

Se hai anche solo un po’ d’interesse per il tuo prato, probabilmente hai già usato uno scarificatore. No? Beh, non cercate oltre, ecco perché non potete ottenere la qualità di erba che state cercando! Vedi il tuo vicino e il suo bellissimo prato e pensi sempre che l’erba del vicino è sempre più verde???
Beh non si tratta di magia nera, ma probabilmente il tuo vicino usa uno scarificatore al momento giusto! Questi sono i vantaggi di questo strumento, il cui nome assomiglia ad uno strumento di tortura, ma che in realtà vi offrirà un prato da sogno. 

Lavorare il terreno a diverse profondità

L’arieggiatore è dotato di un rullo dotato di un certo numero di lame che lavoreranno il terreno alla profondità desiderata. Infatti, la stragrande maggioranza degli scarificatori presenti sul mercato, e quelli che abbiamo testato su questo sito, sono dotati di un sistema per regolare la profondità desiderata.
È il caso, ad esempio, dell’arieggiatore a 14 lame Bosch AVR 1100, che può essere adattato per lavorare il terreno ad una profondità massima di 10 millimetri. Si può anche scegliere di penetrare le lame profonde solo 5 millimetri, o semplicemente di toccare la superficie del terreno, o di attaccare solo ciò che è almeno 5 millimetri più profondo.
La lavorazione profonda vi permetterà di far respirare il terreno, facilitare lo scambio di acqua e gas tra il terreno e l’aria e preparare il terreno per un eventuale nuovo seme.

L’elettricità, la soluzione economica ed ecologica

scarificatore

La stragrande maggioranza degli scarificatori che abbiamo testato su questo sito sono strumenti che funzionano esclusivamente a elettricità. Alcuni sono termici, come lo scarificatore termico Einhell GC-SC 2240 P, ma la maggior parte sono elettrici.
Investire in uno scarificatore elettrico vi farà risparmiare il carburante di cui avreste avuto bisogno con un modello termico, ma vi metterà anche nella categoria Green!
Per non parlare di una scelta politica, l’uso dell’elettricità permette di limitare il vostro impatto di carbonio, e quindi di fare un gesto per il pianeta, curando il vostro suolo e il vostro prato.

L’eliminazione degli intrusi

scarificatore

No, lo scarificatore non funge da allarme e sarà sempre necessario chiudere il cancello. Quando dico intrusi, intendo muschi, licheni, erbacce, piante rampicanti e tutte quelle piante che vengono ad inquinare il vostro prato e che non sono benvenute.
Lo scarificatore li elimina tutti, puramente e semplicemente, e quindi farà in modo che il prato e la terra possano respirare liberamente, senza essere ostacolati da questi corpi estranei che influenzano il loro corretto sviluppo, e che vi impediscono di ottenere il grande risultato di prato degno dei film che il vostro vicino di casa ottiene!
Con un buon arieggiatore, se possibile dotato di un cestino verde (come l’AL-KO Combi Care 38 E Comfort Scarifier), si può dire addio all’erba secca, al muschio, e tutto questo, semplicemente in un passaggio profondo all’anno, più alcuni passaggi di ristrutturazione e manutenzione durante tutto l’anno.

Leggere…

Eccovi i compiti per casa, date un’occhiata ai miei articoli a cominciare dai migliori prodotti: