Come utilizzare al meglio uno scarificatore?

Un arieggiatore ti aiuterà ad ottenere il prato che hai sempre a disposizione, quello che vedi nei film, quello che vendi ad amici e familiari, quello di cui tutti i vicini sono invidiosi. Quindi sì, lo scarificatore vi aiuterà, ma dovete comunque sapere come usarlo! Ecco un breve articolo sull’uso di uno scarificatore!

Frequenza e periodo di utilizzo

scarificatore

La falciatura dipende dalla zona in cui vivete e dalla velocità di crescita del vostro prato, ma sapete che in genere vale la pena di falciare il prato una volta alla settimana, e una volta ogni due settimane in estate.
Ancora una volta, questa è una media, e ovviamente dovete adattarvi al vostro terreno, al vostro clima e al vostro prato. Per quanto riguarda lo scarificatore, questa è un’altra storia.

Infatti, lo scarificatore e la falciatrice sono due strumenti complementari e non sostituibili l’uno con l’altro, come alcuni pensano.
Personalmente, consiglio di usare lo scarificatore solo due volte all’anno. Per quanto riguarda il periodo, consiglio un passaggio autunnale tardivo per preparare il prato e il terreno per un inverno sano, e un passaggio primaverile, una volta che il sole esce di nuovo, per liberarsi di muschi, licheni e altre erbacce per lasciare che il terreno e il prato godano dei raggi di luce di cui hanno bisogno.

Una o due visite in più all’anno, a titolo di manutenzione, a volte può essere vantaggiosa o addirittura necessaria. Di nuovo, considerate la possibilità di adattarvi al vostro terreno e al vostro tappeto erboso. Quando vedete il vostro prato che cambia colore in alcune zone, o vedete zone anormalmente dense, o dove il terreno è nascosto da erbacce e altri muschi, quindi date un’occhiata veloce per rinfrescare il tutto!

La profondità di utilizzo

scarificatore

La stragrande maggioranza degli scarificatori presenti sul mercato e quelli che abbiamo testato su questo sito sono dotati di un sistema che permette di scegliere la profondità di lavoro. È il caso, ad esempio, dell’arieggiatore Makita 1300 W Aparoli UV3200 Scarifier.

Spesso si ha la possibilità di scegliere tra diverse posizioni che permettono alle lame del rullo scarificatore di penetrare nel terreno ad una profondità di 10 millimetri o più, ma si può anche scegliere semplicemente di spazzolare la superficie del terreno, o anche di lavorare a soli 5 millimetri dal suolo per attaccare ciò che supera.

A seconda dell’uso e delle condizioni del prato, è necessario scegliere la giusta profondità di lavoro. Per tornare ad esempio ai due passaggi annuali che consiglio, uno all’inizio della primavera e uno in autunno inoltrato, si possono scegliere profondità piuttosto grandi, per lavorare nel cuore del terreno, e per aerarlo bene.
Per i passaggi intermedi di manutenzione, può essere necessario scegliere un uso a filo del terreno, o di pochi millimetri di altezza, per far lavorare il terreno, liberandolo allo stesso tempo da muschi ed altre erbe secche che sarebbero state depositate tra i fili d’erba.

Consigli di lettura…